Archivi categoria: Assemblea permanente

4 MARZO GIORNATA METROPOLITANA DI PROTESTA CONTRO L’INQUINAMENTO DA SMOG

In bicicletta, piedi, pattini e qualsiasi altro mezzo non a motore sabato 4 marzo a Venezia, Mestre, Mirese, i comitati anti smog organizzeranno cortei e flash smog per protestare contro l’Amministrazione Comunale di Venezia,la Giunta Regionale Veneta, l’ACTV, per non avere intrapreso misure idonee a contrastare l’inquinamento da polveri sottili costringendo i cittadini ad affrontare, privi di adeguate misure di prevenzione e contenimento, un’emergenza sanitaria che, come denunciano pediatri e medici, colpisce la popolazione con malattie e morti in costante aumento.

Le iniziative di sabato vogliono anche denunciare il fallimento del Piano di Risanamento dell’Aria della Citta’ Metropolitana fatto di misure blande, insufficienti, non coordinate che hanno lasciato e lasciano ogni anno migliaia di persone esposte per settimane a livelli altissimi di PM10.

Sabato i comitati chiederanno alle istituzioni di smettere di stare alla finestra a sperare che piova e intraprendere azioni strategiche come: investire sul trasporto pubblico per renderlo efficiente, non inquinante, alla portata economica di tutti , blocchi del traffico su alcune aree particolarmente a rischio e un diverso utilizzo dei grandi assi viari vedi tangenziale, obbligo per tutti i mezzi acquei di sistemi per ridurre le emissioni e utilizzo di carburanti non inquinanti, grandi navi fuori dalla laguna, lavaggi costanti delle strade, indagine epidemiologica sugli impatti sulla salute nelle aree abitate vicino ai grossi nodi viari, come la tangenziale o l’aeroporto.

Gli appuntamenti organizzati sono:

MESTRE ore 15 concentramento piazzetta Coin manifestazione in bicicletta e altro.
Comitati presenti Assem. Perm. Contro il rischio chimico
Comitato Marghera Libera e Pensante
Comitato genitori Grimani
Alcuni pediatri e medici Mestre Marghera
Coordinamento studenti medi
COCIT Mestre
Centro Sociale Rivolta
Associazione La Salsola
Associazione Culturale PEDALIA Mestre
COBAS Comune di Venezia

Il percorso e’ di circa 4 km ,adatto a tutti con manifestanti che indosseranno tute bianche e mascherine .

Il corteo dopo la partenza prevista per le 15,15 -15,30 attraversera’ Piazzale Cialdini dove un breve flash-mob fatto di cartelli a striscioni segnalerà l’importanza di avere un sistema della mobilita’ pubblica non inquinante e costoso . Iniziativa volta a richiedere alla Regione Veneto maggiori risorse per il trasporto bus e treni ,in particolar modo per favorire i pendolari studenti e lavoratori, che attualmente viaggiano su mezzi inquinanti,inefficienti e costosi.

Il corteo poi si dirigera’ allo svincolo tangenziale Castellana per segnalare i problemi derivanti dal traffico e da un sistema della mobilita’ che privilegia la costruzione di grandi assi viari senza tenere conto dei danni alla salute .

La Manifestazione rientrera’ verso il centro di Mestre per concludersi sotto al Municipio dove con striscioni e cartelli si segnalera’ la mancanza di volonta’ politica del Comune nell’affrontare il problema smog.

Un breve microfono aperto rivolto a tutti i comitati presenti concludera’ la manifestazione.
————————————————————————–
VENEZIA ore 14,30 Partenza dal pontile ACTV di Sacca Fisola per un flash smog itinerante tra pontili e calli per richiedere :

Una efficiente rete di rilevazione degli inquinanti, grandi navi si fermino fuori dalla Laguna, per tutti i mezzi acquei utilizzo di carburanti non inquinanti e sistemi abbattimento polveri,rottamazione dei mezzi piu’ inquinanti grazie a contributi pubblici.

Promotori : Comitato NOGRANDI NAVI-Laguna Bene Comune, Associazione Ambiente Venezia

————————————————————————–MIRA ore 10 Dolo Rotonda Ca’ Tron

In tute bianche mascherine cartelli biciclette per segnalare i nodi critici della viabilita’ e dell’inquinamento su gomma e rotaia della Riviera del Brenta

Promotori: Comitato OPZIONEZERO

Annunci